ACCENDI UNA NUOVA 

RADIO MARIA

Mariatona Dicembre 2019

SCOPRI DI PIÙ

ACCENDI UNA NUOVA

RADIO MARIA

Mariatona Dicembre 2019

ACCENDI UNA NUOVA RADIO MARIA

Mariatona Dicembre 2019

SCOPRI DI PIÙ
DONA ORA

Cari amici, 

la Mariatona natalizia per Radio Maria vuole essere un momento di ringraziamento per l’inestimabile dono che la Madonna ci ha fatto. E con cui la Madonna diffonde la Fede, la preghiera e l’amore in ogni parte del mondo. Nel medesimo tempo, anche noi siamo invitati a dare il nostro generoso sostegno, perchè quest’opera vada avanti crescendo e diffondendosi. Stiamo lavorando alacremente su numerosi fronti: Nigeria, Gran Bretagna, Francia, Australia… In queste ultime settimane abbiamo avuto dalla Chiesa altre tre chiamate:  

1. Sud Sudan, paese flagellato dalla guerra e dalla povertà  

2. Sri Lanka, dove i cristiani, per timore di nuovi attentati alle chiese non possono andare a messa e Radio Maria sarebbe quindi importantissima  

3. Portogallo, paese cattolico, dove la Chiesa sente il bisogno di una radio profondamente mariana.  

Cari amici, il fronte degli impegni come vedete è molto vasto; la Madonna ci chiede aiuto perché Gesù sia conosciuto e amato, e le anime si salvino. Tutto il bene che facciamo nel pellegrinaggio terreno lo troveremo centuplicato nell’eternità. E il Cielo ci sarà grato per le nostre fatiche e i sacrifici. 

Grazie cari amici per l’amore che dimostrate per Radio Maria. Vostro, Padre Livio

SOSTIENI RADIO MARIA

Cari amici, 

la Mariatona natalizia per Radio Maria vuole essere un momento di ringraziamento per l’inestimabile dono che la Madonna ci ha fatto. E con cui la Madonna diffonde la Fede, la preghiera e l’amore in ogni parte del mondo. Nel medesimo tempo, anche noi siamo invitati a dare il nostro generoso sostegno, perchè quest’opera vada avanti crescendo e diffondendosi. Stiamo lavorando alacremente su numerosi fronti: Nigeria, Gran Bretagna, Francia, Australia… In queste ultime settimane abbiamo avuto dalla Chiesa altre tre chiamate: 

1. Sud Sudan, paese flagellato dalla guerra e dalla povertà  

2. Sri Lanka, dove i cristiani, per timore di nuovi attentati alle chiese non possono andare a messa e Radio Maria sarebbe quindi importantissima  

3. Portogallo, paese cattolico, dove la Chiesa sente il bisogno di una radio profondamente mariana.  

Cari amici, il fronte degli impegni come vedete è molto vasto; la Madonna ci chiede aiuto perché Gesù sia conosciuto e amato, e le anime si salvino. Tutto il bene che facciamo nel pellegrinaggio terreno lo troveremo centuplicato nell’eternità. E il Cielo ci sarà grato per le nostre fatiche e i sacrifici. 

Grazie cari amici per l’amore che dimostrate per Radio Maria. Vostro, Padre Livio


SOSTIENI RADIO MARIA

I PROGETTI PRINCIPALI

Radio Maria, come ha già fatto in altri Paesi, vuole portare la parola di Dio, parola di conforto e di speranza che unita alla preghiera apre i cuori degli uomini alla fraternità e alla pace.

Il Sud Sudan ha bisogno del tuo sostegno!

Questo Paese ha passato tutta la sua storia in guerra, quindi non c’è stato il tempo per costruire scuole, strade, ospedali, chiese. Lì vivono sette milioni di cattolici e tre milioni e mezzo di animisti in gran parte abbandonati a se stessi.  

Radio Maria in Sud Sudan sarebbe molto utile per ricostruire la comunità ecclesiale e umana e dare speranza a una popolazione stremata. Le Radio Maria in Africa costano molto di più perché non sempre c’è l’elettricità e quindi c’è bisogno del gasolio che ha un costo maggiore, inoltre sono necessari interventi tecnici da lontano che vuol dire costi di viaggio, materiale da inviare, pratiche e costi doganali, ma ciononostante si riesce a fare tutto.  

I PROGETTI PRINCIPALI

Radio Maria, come ha già fatto in altri Paesi, vuole portare la parola di Dio, parola di conforto e di speranza che unita alla preghiera apre i cuori degli uomini alla fraternità e alla pace.

Il Sud Sudan ha bisogno del tuo sostegno!

Questo Paese ha passato tutta la sua storia in guerra, quindi non c’è stato il tempo per costruire scuole, strade, ospedali, chiese. Lì vivono sette milioni di cattolici e tre milioni e mezzo di animisti in gran parte abbandonati a se stessi  

Radio Maria in Sud Sudan sarebbe molto utile per ricostruire la comunità ecclesiale e umana e dare speranza a una popolazione stremata. Le Radio Maria in Africa costano molto di più perché non sempre c’è l’elettricità e quindi c’è bisogno del gasolio che ha un costo maggiore, inoltre sono necessari interventi tecnici da lontano che vuol dire costi di viaggio, materiale da inviare, pratiche e costi doganali, ma ciononostante si riesce a fare tutto.  

SOSTIENI RADIO MARIA

SOSTIENI RADIO MARIA

AIUTACI A REALIZZARE I NOSTRI PROGETTI

Puoi donare con carta di credito e PayPal.  

Per altre forme di donazione visita il nostro sito web

AIUTACI A REALIZZARE I NOSTRI PROGETTI

Puoi donare con carta di credito e PayPal.

Per altre forme di donazione visita il nostro sito web

5

Continenti in cui Radio Maria è presente

80

Radio Maria nel mondo in lingua locale, molte nelle regioni più povere del pianeta

30

Milioni di ascoltatori in tutto il mondo

5

Continenti in cui Radio Maria è presente

80

Radio Maria nel mondo in lingua locale, molte nelle regioni più povere del pianeta

30

Milioni di ascoltatori in tutto il mondo